La seconda ultima volta

Dov’erano le tue mani quando mi guardavi piangendo, senza più nulla in tasca e con un solo sogno. Dov’erano le tue poesie mentre tutto chiudeva e noi potevamo solo guardare, dov’erano le promesse di tempi migliori, i sogni, le storie? In una domenica mattina di fine ottobre penso a noi. Non scivolare via nelle pieghe […]