Le parole di Sofia

Le giornate scorrevano veloci e Roman rimpiangeva di non poter essere in quel parco pubblico. Osservava dalla finestra persone affaccendate in diverse attività durante il giorno. Li guardava dal suo letto, con tre grandi cuscini sotto la schiena a sostenerlo. Aveva chiesto di farlo rialzare per poter vedere meglio fuori e con questa nuova prospettiva, […]

Il Sogno Novellarese

Queste strade di notte, tra nutrie e buche storte, con la luna che risplende sui campi e i fossi che si svuotano di acqua rancida, le rane che non ci son più e le ricordo quando da piccolo, alla finestra, osservavo mia madre e mio padre che facevano progetti nella nostra casa grande e poi […]

Riprese vita

Il giugno caldo di quell’anno aveva portato con sé molta più afa di quanto gli abitanti del posto erano abituati a sopportare. Si sa, la bassa con il suo grande fiume è caratterizzata dalla consistente presenza di zanzare, moscerini, mosche, che ben amalgamate all’umidità, rendono l’aria pesante ricordando a chi ci nasce o a chi […]

Flusso natalizio

Premessa: non c’è stato nulla di normale in questo anno, quindi non sarà un intervento lineare, chiarificatore o rassicurante, piuttosto l’occasione, ancora una volta, di poter liberare i miei pensieri. Questo, nel momento particolare che stiamo vivendo, mi sembra già di per sé un grande successo e poco importa di chi-pensa-cosa o dei virtuosi da […]

Tra parentesi

Sono i rumori della quotidianità che si stanno via via spegnendo a farmi riflettere. Ancora una volta quella sensazione strana, non di disagio ma di fluttuante attesa, intrappolato in un limbo tra due parentesi. Ed è un su e giù mano a mano che i numeri crescono, un correre ai ripari aspettando gli ultimi bonifici, […]

La seconda ultima volta

Dov’erano le tue mani quando mi guardavi piangendo, senza più nulla in tasca e con un solo sogno. Dov’erano le tue poesie mentre tutto chiudeva e noi potevamo solo guardare, dov’erano le promesse di tempi migliori, i sogni, le storie? In una domenica mattina di fine ottobre penso a noi. Non scivolare via nelle pieghe […]

Tutto ciò che siamo (terza parte)

Terza e ultima parte di “Tutto ciò che siamo” Buona lettura! Col passare del tempo avevano iniziato a progettare il loro futuro. Non era stato semplice all’inizio: lei doveva sciogliere alcuni nodi importanti della sua vita privata prima di approdare tra le sue braccia e lui questo lo sapeva, accettandolo e aspettandola. Tra alti e […]

Tutto ciò che siamo (seconda parte)

Seconda parte di “Tutto ciò che siamo”, buona lettura! Gli ho dato un pugno nello stomaco e l’ho visto piegarsi, poi un calcio in faccia ed era definitivamente a terra. Se lo meritava, avrebbe dovuto smetterla di prendersela col mio amico. Ha cercato di fermarmi in tutti i modi ma questa volta non ha funzionato. […]

Tutto ciò che siamo (prima parte)

Questa storia verrà pubblicata in tre parti. Nei prossimi giorni il seguito. Buona lettura! Mi piace camminare sul palco quando il teatro è ancora vuoto. Arrivo sempre un po’ prima, è il mio rito portafortuna ormai. Assaporo il silenzio, ma anche il profumo delle poltrone, del sipario in velluto, della carta sul leggio. Da bambina […]

Estate 20

Agosto 2020 Stasera è la serata giusta per scrivervi visto che negli ultimi mesi, dopo la grande chiusura, ho trascurato questo mio fantastico spazio. Facciamo ordine: vi avevo raccontato alcune cose durante il lockdown, esperienze quotidiane e pensieri personali. Ho vissuto emozioni contrastanti durante quei giorni e spesso ho pensato che quella potesse essere l’occasione […]